Area Sanità

Case Manager

Il Master

Il master fornisce agli infermieri il know-how per poter svolgere la funzione di Case manager che è una vera specializzazione infermieristica/fisioterapistica e fisiochinesiterapia.
Il Case manager prende in carico il paziente e la famiglia, soprattutto nella fase delicata della dimissione ospedaliera predisponendo un tipo di assistenza/riabilitazione continuativa, che venga garantita anche nei passaggi da un setting assistenziale all’altro, sia esso di tipo ospedaliero, domiciliare o residenziale.
Oltre alle competenze assistenziali o riabilitative, organizzative e manageriali, l’Infermiere/fisioterapista Case Manager deve acquisire capacità relazionali da spendere, in primis, con gli utenti e con le famiglie di riferimento e, in maniera sinergica, con tutte le altre figure professionali di ambito sanitario e sociale della rete assistenziale necessarie al caso.

Gli infermieri/fisioterapisti devono anche apprendere la capacità di assumere alti livelli di indipendenza e responsabilità, oltre che una notevole conoscenza della rete dei servizi e dei livelli di assistenza/riabilitazione nei vari setting di cura.
In sintesi l’infermiere/ fisioterapista case manager è un professionista che gestisce uno o più casi garantendo la corretta applicazione del percorso diagnostico terapeutico assistenziale e riabilitativo, facendo in modo che il paziente sia sempre al centro del processo di assistenza, cura e riabilitazione secondo bisogni valutati. 

Esonero ECM

Il Master in Case manager dell’Università eCampus consente l’esonero dall’acquisizione dei crediti ECM per l’anno di iscrizione.

Requisiti di ammissione

Laurea in scienze infermieristiche, Fisioterapia o titolo equipollente
Lauree differenti verranno valutate dal Comitato Scientifico del Master unitamente al Curriculum Vitae

A chi è rivolto

Il master è rivolto agli infermieri laureati con laurea triennale o quinquennale e ai terapisti della riabilitazione che vogliono intraprendere una carriera gestionaleorganizzativa oltre a quella clinica, sia in ambito ospedaliero sia territoriale.

Obiettivi

Il Master consente di acquisire le conoscenze necessarie per una gestione corretta dei percorsi diagnostico-terapeutici e riabilitativi al fine di ridurre la durata dei ricoveri e i casi di rientro in ospedale soprattutto nelle malattie croniche e cronico-degenerative; di conoscere le modalità per garantire la continuità assistenziale e migliorare la qualità di vita del paziente nei diversi ambiti di cura e di riabilitazione; di imparare a pianificare e attuare l’>educazione sanitaria al paziente e al caregiver; di coniugare la competenza professionale con un giusto orientamento che permetta di individuare la domanda di assistenza infermieristica/ riabilitativa e garantire ad essa una risposta adeguata in tempi e modalità corretti; di conoscere e applicare la valutazione dell’appropriatezza delle prestazioni e dell’uso delle risorse

Contenuto del Master

Il master è strutturato in 4 macroaree corrispondenti a 4 esami:

  • Parte legislativa
      • Diritti e doveri dei lavoratori
      • Decreto 81: la sicurezza dei lavoratori
      • Il tema complesso della responsabilita’ degli operatori sanitari
      • La legge e la tutela dei dati
      • Etica, deontologia e bioetica
      • Il problema dei maltrattamenti nei fragili
  • Parte propedeutica
      • Metodologia della ricerca/statistica
      • La cartella clinica e il fascicolo personale
      • Economia sanitaria
      • La certificazione iso, l’accreditamento istituzionale e l’accreditamento all’eccellenza nelle organizzazioni sanitarie
      • Rischio clinico
  • Case manager
      • Organizzazione del servizio sanitario
      • L’assistenza domiciliare integrata el’unita’ operativa di cure palliative
      • L’hospice
      • Indicatori di performance e carte di controllo
      • Budget e bsc
      • Clinical governance e case management
      • Le funzioni del case manager
      • La valutazione nell’assistenza: gli strumenti di valutazione
      • La valutazione degli aspetti psicologici della malattia
      • Il counseling: la relazione d’aiuto
      • La gestione dei farmaci
  • Gestire i sistemi comunicazionali
    • La comunicazione istituzionale
    • La comunicazione multiprofessionale
    • La comunicazione con i pazienti fragili e loro familiari
    • Gestione dell’assistenza e dell’educazione sanitaria nel paziente terminale
    • Gestione di situazioni lavorative critiche
    • Stress e burnout
    • Mediazione culturale
 
Specifiche del Master

Richiedi Informazioni sui Master

Se vuoi ricevere ulteriori dettagli su un Master, compila il form, ti ricontatteremo al più presto.